home.png

PROTEZIONE CIVILE BERGAMO OVEST

Finché c'è il cuore, c'è speranza

 

NEWS DA BERGAMO OVEST

2.jpeg
4.jpeg
4.jpeg
5_edited_edited.jpg

PULIZIA TORRENTE BORGOGNA

Sabato 30/10/2021 a Barzana si è svolta la pulizia del Torrente Borgogna per la prevenzione delle esondazioni. Sempre presenti per la nostra comunità!

FIUMI SICURI COMUNE DI BARZANA

Sabato 23/10/2021 a Barzana si è svolta la pulizia del letto del fiume per la prevenzione agli allagamenti. Operazione fiumi sicuri! I nostri volontari sempre sul pezzo!

FIAMME AD ALMENNO SAN BARTOLOMEO

Fiamme in via Dante Alighieri ad Almenno san Bartolomeo intorno alle 12.15 del 27/05/2021. Nell'intervento anche la Protezione Civile Di Bergamo Ovest era presente

CUS DI DALMINE

I volontari della Protezione Civile di Bergamo Ovest sono impegnati nel sostegno della campagna vaccinale al CUS di Dalmine

 

QUALCOSA SU DI NOI

Le nostre radici

L’associazione è stata fondata nel 2005 con il nome di Protezione Civile Barzana con lo scopo di istituire un corpo di volontari pronto a svolgere l’attività di Protezione Civile riguardante gli aspetti dell’emergenza relativi al primo soccorso delle popolazioni, al primo ripristino di viabilità, manufatti e strutture varie, conseguendo sempre i fini dello Stato e delle Pubbliche Amministrazioni in materia di Protezione Civile. Abbiamo deciso nell’anno 2020 visto la quantità di volontari e dei territori da servire di cambiare nome in Protezione Civile Bergamo Ovest. La nostra associazione è senza scopo di lucro ed apolitica, per poter lavorare al meglio a favore di tutta la collettività.
La presenza sul territorio di 63 volontari operativi ci permette un ottimo tempo d’intervento  strutturato appunto per il superamento dello stato di emergenza. Le squadre specializzate sono preparate a costituire nuclei attrezzati specifici per gli interventi nelle attività di monitoraggio, vigilanza e intervento per la salvaguardia della popolazione e dell’ambiente.

cinofili.png
 

COS’E’ LA PROTEZIONE CIVILE

La Protezione Civile non si limita ad intervenire in caso di disastri e calamità per portare soccorso, (la c.d. "gestione dell'emergenza") ma buona parte delle attività è destinata alle attività di previsione e prevenzione. Previsione e prevenzione La legge 225/92 prevede infatti espressamente che le competenze della Protezione Civile si articolino in maniera complessa: non solo nella semplice gestione del dopo emergenza, ma in una serie integrata di attività che coprono tutte le fasi del "prima e del dopo", secondo i quattro versanti della Previsione - Prevenzione - Soccorso - Ripristino. Gli studi, le ricerche, la formazione rivolta agli addetti del sistema (professionisti e volontari), l'attività di informazione rivolta alla popolazione, la pianificazione della risposta all'emergenza e le attività esercitative costituiscono parte significativa del lavoro della Protezione Civile. La gestione dell'emergenza Il nucleo centrale dell'attività di Protezione Civile rimane tradizionalmente costituito dalla "gestione dell'emergenza", e cioè dai cosiddetti compiti di assistenza e soccorso delle popolazioni colpite da calamità.
Caratteristiche della protezione civile italiana Mentre nella maggioranza dei Paesi europei la protezione civile è un compito assegnato ad una sola istituzione o a poche strutture pubbliche, in Italia, invece, è coinvolta in questa funzione tutta l'organizzazione dello Stato, centrale e periferica, l'intero sistema degli enti locali, ed anche la società civile partecipa a pieno titolo al Servizio Nazionale della Protezione Civile, attraverso le organizzazioni di volontariato. Questo permette di garantire un livello di coordinamento centrale unito ad una forte flessibilità operativa sul territorio, oltre a permettere un coinvolgimento esplicito degli enti locali che già gestiscono il territorio anche "in tempo di pace". La forte enfasi sul volontariato (formato, qualificato e inquadrato) permette inoltre di ridirigere nel comparto della protezione civile, in caso di necessità, molte risorse professionali e umane della società civile. A livello qualitativo, negli ultimi anni si è registrata una sempre maggiore crescita e standardizzazione dei livelli addestrativi e delle tipologie di equipaggiamento di lavoro in dotazione ai gruppi di volontari; a livello quantitativo, in Italia si stimano in circa 300.000 i volontari operativi di PC, suddivisi ed organizzati in circa 2.500 gruppi distribuiti su tutto il territorio nazionale.
L’organizzazione è quindi, nel suo complesso, orientata su principi di decentralizzazione territoriale e funzionamento “sistemico”, fattori che n e aumentano la flessibilità operativa, la fluida scalabilità degli interventi e l’adattabilità ai diversi scenari possibili.

 
 

DIVENTA VOLONTARIO

L'impegno che conta. Esperienze indescrivibili.

INIZIATIVE DI VOLONTARIATO

Migliorare la comunità

SPECIALIZZARSI

Un passo alla volta

 
consegna-spesa-1024x683.jpg

"Ogni uomo è colpevole di tutto il bene che non ha fatto"

Voltaire

 

CONTATTA PROTEZIONE CIVILE BERGAMO OVEST

Via Guglielmo Marconi 11C, Barzana (Bg)

TEL: +39 035548075 +39 035 0267443

  • Facebook

Il tuo modulo è stato inviato!